Slow news giugno: Ripartiamo dai soci e dall’armonia con la natura

Ripartiamo dai soci e dall’armonia con la natura

Da dove si comincia? I muscoli si tendono. Una gamba è il pilastro che sostiene il corpo eretto tra cielo e terra. L’altra, un pendolo che oscilla da dietro. Il tallone tocca terra. Tutto il peso del corpo rolla in avanti sull’avampiede. L’alluce prende il largo, ed ecco, il peso del corpo, in delicato equilibrio, si sposta di nuovo. Le gambe si danno il cambio. Si parte con un passo, poi un altro e un altro ancora che, sommandosi come lievi colpi su un tamburo, formano un ritmo: il ritmo del camminare. La cosa più ovvia e più oscura del mondo è questo camminare, che si smarrisce così facilmente nella religione, la filosofia, il paesaggio, la politica urbana, l’anatomia, l’allegoria e il crepacuore”

Rebecca Solnit Wanderlust. A history of walking

Il mese di giugno potrebbe (il condizionale è d’obbligo, in questa situazione ed in questa regione) essere quello della ripartenza delle iniziative di Cml.

Sono passati ormai tre mesi, era esattamente dal 23 febbraio, quando, ignari di tutto, concludevamo una straordinaria iniziativa a Corneliano d’Alba. Da allora, come tutti, abbiamo iniziato un periodo molto difficile, senza alcuna prospettiva futura.

Oltretutto, per noi che viviamo di socializzazione, il “lockdown” ed il “distanziamento sociale” sono effettivamente un qualcosa di incomprensibile e non fanno parte del nostro background culturale e vitale.

Questo periodo terribile potrebbe anche portarci ad avere una maggiore consapevolezza e rispetto di tutto ciò che ci circonda, verso il nostro bene più prezioso: l’ambiente in cui viviamo e che ci ospita. E l’importanza di prendersi cura della nostra casa comune, come diceva Papa Francesco nella sua Enciclica del 24 maggio 2015.

Vediamo ogni giorno aumentare le persone che dopo aver abbandonato per mesi l’automobile scoprono o riscoprono la possibilità di spostarsi con lentezza, con le proprie gambe e i propri piedi e di scoprire le città, i paesi e i luoghi in cui abitano.

Ma, come tutti, non ci siamo persi d’animo, la nostra creatura, il nostro riccio è troppo importante per abbandonarlo, soprattutto ora che ci stiamo avvicinando al settimo anniversario (8 giugno) e così stiamo lavorando per ripartire, con la massima attenzione e tutte le precauzioni possibili. Speriamo di essere pronti per una data importante, il solstizio d’estate…

Ma quando sarà possibile sarete avvisati immediatamente

Ora la newsletter con alcuni spunti e riflessioni di questo lungo periodo di distacco.

Speriamo di vederci presto

E buon cammino

  1. Spillover, Coronavirus e armonia con tutti gli esseri viventi

Ci siamo trovati spiazzati, ma

da anni si parla di spillover, il passaggio di un patogeno da una specie ospite all’altra. Addirittura il divulgatore scientifico David Quammen, già nel 2014, scrisse il best seller “ Spillover”, in cui aveva previsto il passaggio di virus da un pipistrello alla nostra specie, e nel link potete leggere la bellissima intervista di Stella Levantesi, per il Manifesto, in cui dice “questa pandemia è frutto delle nostre scelte, bisogna lasciare in pace l’ecosistema”.

https://ilmanifesto.it/david-quammen-questo-virus-e-piu-pericoloso-di-ebola-e-sars/

Da questo articolo e da tanto altro materiale, con l’amico Beppe Giorello, abbiamo preparato questa lettera, pubblicata su “La Chiacchera” bimestrale di Corneliano d’Alba

https://camminarelentamente.it/un-pianeta-in-salute-fa-stare-bene-anche-noi/

  1. Questo sarà l’anno dei Cammini in Italia

La situazione di questi mesi ha cambiato molto le prospettive future di questo paese e questo vale molto anche per il tempo libero ed il turismo.

Da più parti si sente dire che sarà l’anno del turismo interno e nulla è più piacevole che accostarsi alle meraviglie italiane, a piedi, in modo lento e sostenibile.

Ecco alcuni link che vi potranno essere utili, se anche voi, come noi, vorrete trascorrere una settimana o più, camminando sui sentieri del nostro bellissimo paese.

https://www.percorsiditerre.it/

https://www.viefrancigene.org/

https://camminiditalia.org/

https://www.popolis.it/cammini-ditalia-in-un-portale/

(stiamo inoltre preparando delle dirette su FB e Instagram, per raccontarvi alcuni dei più bei sentieri del Piemonte, iniziando dal Grande Sentiero del Roero e dalla Superga – Crea).

  1. I consigli di GM

https://camminarelentamente.it/i-libri-consigliati-da-gm/

  1. Cml social per un mondo migliore

Ecco poi il nostro racconto, della bella esperienza chierese. Siamo al servizio di chi ha bisogno di una mano.

https://camminarelentamente.it/camminare-lentamente-social-a-chieri/

 

5. Giornata mondiale dell’Ambiente

Venerdì 5 giugno si celebrerà in tutto il mondo la “Giornata mondiale dell’Ambiente”, una giornata importantissima, di impegno e partecipazione

Vi segnaliamo due eventi:

– i ragazzi di Fridays for Future tornano a manifestare

https://camminarelentamente.it/fase-3-ritorno-al-futuro-%e2%80%a2-fff-torino/

-sul sito di Cinemambinte potrete vedere una rassegna di film molto interessanti https://camminarelentamente.it/movies-for-nature-rassegna-di-film-per-la-giornata-mondiale-dellambiente/

6. Camminare lentamente siete voi, siamo noi tutti. Foto per ricominciare

Abbiamo chiesto ad alcuni fedelissimi di inviarci una foto, un’immagine di buon augurio per poter riprendere al meglio, partendo da ciò che ci è più caro: i soci (a breve tutte le foto)

………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Nonostante il loch-down la percentuale di CO2 in atmosfera ha raggiunto le 416 parti per milione (una concentrazione superiore del 48% a quella dell’epoca preindustriale, quando la concentrazione di CO2 in atmosfera era attestata sulle 280 ppm).

Riusa, riduci, ripara e Cammina

Associazione di Promozione Sociale “Camminare lentamente”

Via Bonino 2 – 14019 Villanova d’Asti

Codice Fiscale 92063410051 – Partita Iva 01552440057

camminarelentamente2@gmail.com – www.camminarelentamente.it

I commenti sono chiusi