“Alla Sindone con Don Bosco” semplicemente camminare

Due giorni, 42 km e 46 persone. Sono questi i numeri del trekking “Alla Sindone con Don Bosco”, organizzato dall’Associazione Camminare lentamente, in collaborazione con la Basilica Colle Don Bosco e con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino, della Provincia di Asti, del Parco e dei Comuni di Buttigliera d’Asti, Castelnuovo Don Bosco, Chieri, Mombello di Torino e Moncucco Torinese, lungo uno dei tre percorsi del Cammino di Don Bosco.

Neonati, giovani e anziani che hanno condiviso chi solo alcune ore e pochi km, chi due giorni e tutto il percorso (da piazza Castello a Torino fino al Colle don Bosco).

Nel trekking “Alla Sindone con Don Bosco” era evidente nei volti dei partecipanti una grande gioia. La gioia di camminare e di stare insieme. Ci piace la semplicità di questa modalità di vivere, di questo modo così antico, ma anche profondamente attuale e sempre più partecipato, di stare insieme; condividere una breve parentesi del proprio tempo per cercare insieme un altro modo di conoscere se stessi ed i propri luoghi. Il rosso delle prime ciliegie e dei mattoni delle pievi romaniche e dei castelli medioevali incontrati, il bianco dei piccoli fiori del sambuco, il verde delle colline coltivate e dei vigneti, l’intenso profumo del caprifoglio, la fuga del timido orbettino, il volo delle rondini…la primavera aspetta il nostro passaggio per mostrarsi, ed è semplicemente stupefacente, come il nostro cammino.

Un nuovo appuntamento per il Cammino di Don Bosco a ottobre: il 3 e il 4 ottobre percorreremo “il cammino del Chierese” (46 km circa), partendo da Torino si salirà al Colle della Maddalena per poi attraversare il territorio di Moncalieri, Pecetto Torinese, Chieri, Riva presso Chieri e Buttigliera d’Asti fino a giungere nuovamente al Colle Don Bosco.

(foto di Patrizia Maranzana e Bruno Pasquetto)16 maggio5 16 maggio216 maggio416 maggio 20

I commenti sono chiusi