Il mare a Portofino Domenica 6 marzo

Comunicato stampa: Il mare a Portofino, domenica 6 marzo 2016

Buongiorno a tutti,

eccoci al nuovo appuntamento con la gita al mare,  l’escursione durerà l’intera giornata e ci porterà nel cuore del Parco di Portofino: con un percorso suggestivo, da San Rocco di Camogli a Portofino e da lì fino a Santa Margherita Ligure (il Covo di Nord-Est).


La passeggiata (lunghezza 8,5 km; 3 ore e mezza circa, per un dislivello

in salita di 245 m e in discesa 465 m) è di media difficoltà, presenta un salita iniziale e una discesa abbastanza ripida su Portofino: si raccomandano pertanto scarpe adatte e un certo allenamento a camminare.

Il nostro percorso inizia dalla frazione di S. Rocco, a fianco dell’ingresso della chiesa parrocchiale. La costruzione fu eretta a partire dal  1863 nel luogo in cui  sorgeva una cappella dedicata al santo, e si trova su un poggio panoramico da cui si dominano il golfo Paradiso, Genova e la Riviera Ligure di Ponente.

Sosta consigliata: Panificio Maccarini (chiuso il mercoledì) specialità focaccia di Recco e gallette marinare.

A Portofino si può arrivare in molti altri modi, ma scendendovi a piedi dal promontorio la fatica sarà ampiamente ricompensata da ciò che si è veduto, sentito e respirato. E poi, a differenza di molti altri luoghi magici del pianeta terra, la fila di case color pastello che ha reso celebre quello specchio d’acqua sembra ancora resistere al consumo e al consumismo. Capita ancora oggi di sentire un americano – solitamente più affezionato alle ordinate atmosfere lacustri che al verde-azzurro scomposto del mare – rivolgersi ai compagni di viaggio ed esclamare “My God, it’s unbelievable”.

In questi luoghi hanno lasciato un buon ricordo di sè molti dei protagonisti della Dolce Vita. E’ probabile che Portofino abbia offerto anche a loro che han visto di tutto, dei momenti indimenticabili. Francesco Leoni si è prodotto in molti scatti vincenti: Kim Novak, il Principe Ranieri e la sua famiglia, Orson Welles e la sua cagnolina.

Nello zaino non dimenticare… 1. scorta di acqua, 2. snack energetici  3. macchina fotografica 4. binocolo.  E’ consigliato abbigliamento da trekking e soprattutto si raccomandano scarpe da trekking..

Cartografia e altimetria

SAN ROCCO DI CAMOGLI 220 m slm

GAIXELLA 410 m

PIETRE STRETTE 465 m

OLMI 250 m

PORTOFINO MARE 0 m

S. MARGHERITA LIGURE 0 m

Dislivello: in salita 245 m – in discesa 465 m

Difficoltà media (tre ricci)

Distanze:

San Rocco di Camogli – Portofino Mare: 5 km

Portofino Mare – Santa Margherita Ligure Covo di nord est 3,5 km

PARTENZA: Chieri, piazza Europa, presso la Cassa di Risparmio di Asti; ore 7,00.

Sosta del bus ad Asti Est se verrà richiesta da almeno 10 persone. Si prega di specificarlo al momento dell’iscrizione. Pranzo libero.

Rientro in serata (ore 19 circa).

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 25 euro (comprensiva di viaggio in bus GT, tessera associativa e assicurazione). 23 euro per chi ha già la tessera associativa 2016, 20 euro per i soci sostenitori e minori di 18 anni
ISCRIZIONI (entro il 24 febbraio):
Angelo 349-7210715 . Paolo 380-6835571, camminarelentamente2@gmail.com.
PAGAMENTO (entro il 1 marzo):
– presso Maurizio Calzature – Via Carlo Alberto
5 – Chieri, orari: lunedì 15.30-19.30, martedì-sabato 9,30-12,30 /15,30-19,30
– con bonifico sul conto corrente dell’Associazione di Promozione Sociale Camminare lentamente
(IBAN IT54 F060 8530 3600 000000 23551), indicando nella causale “gita a PORTOFINO MARZO

 

 

 

portofino-2

I commenti sono chiusi