Slow news numero zero e Buon Natale

 “il modo migliore per conoscere un luogo è attraversarlo a piedi” Enrico Brizzi

Con il pranzo sociale del 4 e l’iniziativa di Refrancore del 10 dicembre, organizzata dal nostro Romano, si è concluso l’anno 2016 di Camminare lentamente (Clm). E’ stata un’annata straordinaria, sbalorditiva, ancora abbiamo negli occhi e nel cuore passeggiate splendide: le dolci colline del Ruchè, il promontorio di Portofino, Superga e lga sua basilica, Santa Maria di Vezzolano, il sole che sorge tra le rocche del Roero, le rose antiche di Govone, i colori ed il borgo di Neive, il cielo terso del Monginevro, l’incontro con Riccardo Carnovalini… Sarà difficile superarsi...

39 giorni in cammino, migliaia di chilometri percorsi, 3000 presenze alle passeggiate, 1450 soci oltre ai 350 bambini di “A piccoli passi” e poi incontri con amministratori e produttori, Libera e Bici e Dintorni, teatro, merende sinoire; 2500 iscritti alla newsletter, migliaia di visite a Camminarelentamente.it, Facebook, Twitter, Instagram…

1. Un altro Natale è possibile

Nell’augurarvi Buon Natale vi invitiamo a fermarvi un istante a pensare. L’iceberg è sempre più vicino e la Terra, il nostro Titanic sempre più fragile; ecco due contributi che vi ivitiamo a leggere: Un altro natale è possibile di Alex Zanotelli (2003) http://camminarelentamente.it/buon-natale-a-tutti/

L’ecodecalogo di Greenpeace http://www.ecologiae.com/decalogo-greenpeace-natale-2016/75330/

2. Tessera soci 2017

Per il prossimo anno il direttivo ha deciso di modificare il tesseramento ordinario 2016, abbiamo inserito l’assicurazione sugli infortuni, che si aggiunge a quella sulla responsabilità civile, pertanto il costo sarà di 8 euro, mentre resta invariata la tessera sostenitore, con super gadget personalizzato a 25 euro.

Sarà possibile iscriversi direttamente tramite bonifico, scaricando e compilando il modulo dal sito oppure, direttamente alla partenza della camminata.

Come sempre l’iscrizione dà diritto alla partecipazione gratuita alla prima camminata, mentre per le successive l’accompagnamento resta invariato a 3 euro.

Naturalmente i ragazzi di età inferiore a 18 anni continueranno ad essere iscritti gratuitamente, saranno assicurati, ma Camminare lentamente sosterrà le spese (le info sulla polizza saranno consultabili sul sito da gennaio 2017).

3. Buone pratiche e Scuole

Da sempre Camminare lentamente dedica molte risorse a promuovere il territorio, i piccoli centri, i prodotti sostenibili e le buone pratiche per vivere in armonia con la natura e con tutti gli esseri viventi. Lo scorso anno abbiamo iniziato un percorso di riduzione dell’impatto ambientale. che cercheremo di portare avanti nel 2017. Abbiamo utilizzato solo più bicchieri e stoviglie totalmente biodegradabili, ora cercheremo una soluzione per le bottiglie e magari bicchieri o tazze multiuso. Di pari passo stiamo impegnandoci anche nella relazione e nell’educazione con giovani e giovanissimi: abbiamo iniziato a Chieri con le passeggiate “A Piccoli Passi” con visite a fattorie didattiche e aziende agricole del territorio, che hanno riscosso molto interesse e che continueranno, affiancate dal coinvolgimento dell’Istituto Comprensivo di Villanova d’Asti e del Museo dei Mestieri di un Tempo di Cisterna d’Asti, piccolo centro ove inizia il Grande Sentiero del Roero, che vogliamo promuovere, impegnandoci in prima persona per la sua manutenzione.

4. Convenzioni

Un altro capitolo importante è quello delle convenzioni, è da un po’ che se ne parlava, ed ora si è deciso di partire, con molta tranquillità, come si conviene a noi, per questa nuova iniziativa: nasce Convenzioni CML (Camminare lentamente), strutture, punti vendita, botteghe, piccoli produttori che hanno deciso di collaborare con noi, proponendo i loro prodotti a prezzi molto vantaggiosi. Sul sito l’elenco completo.

5. Tanaria, per ricominciare. Trekking dal primo al 4 giugno 2017

Uno dei territori a noi più cari, la Valle del Tanaro, è stato, a fine novembre, devastato dell’alluvione. Luoghi come Priola, Ceva, Nucetto, Garessio e Ormea sono ora in grave difficoltà e solo con grande fatica stanno tornando a vivere. La Tanaria, come racconta l’amico Pietro Contegiacomo di Ceva, ha bisogno di aiuto e soprattutto di un ritorno alla normalità. E allora niente di meglio che tornare a camminare in quel territorio, splendido e spesso dimenticato, Camminare lentamente vi è vicino e ad inizio giugno sarà con voi per ricominciare.

6. Il Programma Clm 2017

Ed eccoci finalmente, crescono le iniziative tra classiche conferme e nuovi territori, ce l’abbiamo messa tutta, speriamo vi piaccia! Si parte il 29 gennaio:

Camminata della Merla a Poirino (To)

Le colline del Moscato a Calosso (At)

A Cascina Graziella con Libera a Moncalvo (At)

Le Falesie di Framura (La Spezia)

Nel Cuore del Ruchè a Castagnole Monferrato (At)

Monferrato Mio trekking da Vignale (Al)

La Tanaria, un tesoro a Cerro Tanaro (At)

Camminata del Gusto al Bricco Gallo a Tigliole (At)

Pasquetta insieme a Cisterna (At)

Cammino divino a Buttigliera d’Asti (At)

Roero, Terra di grandi vini a Montaldo Roero (Cn)

Superga, lungo il Rio di Costa Parigi a Torino (To)

Tanaria, per Ricominciare Trekking a Garessio (Cn)

Sulle sponde del Lago d’Orta (No)

Il Paesaggio del Romanico astigiano a Viale (At)

Tra boschi e vigne ad Alfiano Natta (Al)

E quindi uscimmo a riveder le stelle a Pecetto T.se (To)

Notturni delle Rocche a Corneliano d’Alba (Cn)

Dal Colle al Fontanino a Castelnuovo Don Bosco (At)

Ferragosto a Viarigi (At)

Cerreto Cammina (At)

Le Certose della Val Susa (To)

Passeggiata del Parrocchiano a Chieri (To)

XVI Passeggiata del Traversola aVillanova d’Asti (At)

La Grande Traversata delle Langhe a Cortemilia (Cn)

La Giornata Nazionale del Camminare a Montà (Cn)

Guarene, il Belvedere tra Langhe e Roero (Cn)

La Via Julia Augusta ad Albenga (Sv)

Pievi, Castelli e Cascine a Marentino (To)

Neive, la terrazza del Barbaresco (Cn)

La Collina Morenica a Rivoli (TO)

A Piccoli Passi

Cascine, castelli e fortificazioni a Pessione (Chieri)

Collina in fiore a Rosero (Pecetto)

Le ciliegie di Pecetto a Madonna della Scala (Cambiano)

Tra vigneti e frutteti ad Airali (Chieri)

7. Presentazione attività e rinnovo direttivo

Sono ormai trascorsi tre anni dalla nascita dell’Associazione e quindi, come da statuto, è necessario rinnovare il Direttivo. Sabato 11 febbraio, presso la Cantina “Terre dei Santi” di Castelnuovo Don Bosco, Vi invitiamo a venirci a trovare, presenteremo il Programma 2017 e rinnoveremo il Direttivo.

Commenti chiusi