Un enorme disastro

Il cambiamento climatico, che ha prodotto la più grande siccità di sempre, associata all’incuria e alla malvagità dei piromani, al disinteresse di molti, hanno stravolto la meraviglia di molti luoghi delle nostre alpi.
E’ terribile pensare a tutti i luoghi che abbiamo percorso a piedi in questi anni.
Susa, dove vive l’amico e fondatore di Camminare lentamente Bruno Pasquetto, e poi Venaus, Mompantero, Chianocco…
Vi siamo vicini e ringraziamo il grande popolo valsusino e piemontese che ha lottato per molti giorni  per salvare questo importante territorio e poi i nostri amati alberi, da cui deriva la vita dell’uomo, non dimentichiamolo.
Camminare lentamente e tutti noi abbiamo, già da oggi, più che mai, un impegno fondamentale, aiutare la messa a dimora delle giovani piante che dovranno sostituire quelle bruciate
#siamoconvoi
#welovetree #alberiviamiamo

Commenti chiusi