Once Upon a Time (C’era una volta)

Oggi uno dei nostri amici del Direttivo, Romano, compie gli anni e voglio ricordare, pensando a lui e a tutti quelli che hanno attraversato il sentiero di Camminare lentamente, la nostra storia. O almeno qualche attimo di questa entusiasmante camminata

Se vuoi arrivare primo, corri da solo. Se vuoi camminare lontano, cammina insieme  (proverbio africano)”

Associazione di Promozione Sociale “Camminare lentamente”

Villanova d’Asti – Via Bonino n.2

camminarelentamente2@gmail.com – camminarelentamente@gmail.com

Paolo  3806835571  –  Angelo  349.7210715

  • Camminare vuol dire pensare, è anzi una modalità di pensiero. Un pensiero pratico. Il camminare è un modo per riflettere di libertà, uguaglianza, resistenza, progresso, e tante altre cose… “Adriano Labbucci. Camminare…una rivoluzione”

Questa riflessione è parte del nostro cammino, iniziato diversi anni fa, è piacevole muoversi all’aria aperta, ma questo non basta. Questo mondo, così straordinario e meraviglioso a vedersi, non segue il sentiero che vorremmo, non rotola armonicamente verso pace, gioia, bellezza, felicità, gentilezza, tolleranza, giustizia sociale…

Cambiare senso, cambiare marcia, questa la nostra prima finalità

  • www.boscaglia.it:“La passione per il camminare, per poter osservare, gustare, assaporare, nel modo più ampio e profondo possibile, in armonia con i ritmi della natura, tutto ciò che si incontra., è  per noi un importante punto di riferimento, una profonda scelta di vita. Nella società del tempo sempre più frenetica e superficiale, dell’arrivare comunque, camminare è una terapia dell’anima. E’ ritrovare se stessi insieme ai propri passi. E’ comunque un rallentare. E  oggi, non è poco”.

Abbiamo trovato altri amici lungo la stada, abbiamo così creato un’associazione che, come da statuto, ha anche queste finalità:

– Utilizzare la pratica sportiva del trekking e dell’escursionismo (ovvero “il camminare”) per approfondire gli aspetti naturalistici, ecologici e storici del territorio piemontese, facendone conoscere e valorizzando le bellezze monumentali e ambientali, le risorse culturali ed enogastronomiche.

-Realizzare attività culturali e ricerche storiche, organizzare attività di sostegno ai ragazzi delle scuole, pubblicazioni di libri, di articoli e di opuscoli, con particolare attenzione al territorio della Regione Piemonte.

 La nostra storia

Tutto è iniziato nel 2001, con  l’organizzazione della prima Passeggiata del Traversola, nella frazione Savi di Villanova d’Asti. Da anni percorrevo quei sentieri e così è stato naturale creare qualcosa per far conoscere un territorio così bello ed emozionante, e per osservare e conoscere nulla è più giusto che CAMMINARE.

Nel 2008, sette anni dopo; rendendoci conto del sempre maggiore interesse per questo tipo di iniziative, in cui al gesto primordiale dell’essere umano, l a marcia a piedi si lega l’osservazione del paesaggio che ci circonda ed in particolare delle bellezze monumentali ed ambientali della collina astigiana e piemontese, abbiamo creato la Sezione Camminare lentamente del Circolo culturale M.Minelli

Ci siamo quindi impegnati a censire le iniziative già presenti sul territorio, che dallo stesso anno sono state inserite in un depliant. L’attività di promozione si è sviluppata anche nell’anno successivo (19 iniziative) ed è decisamente aumentato il numero di partecipanti e di interesse che si è creato intorno alle tante manifestazioni, che promuovono il nostro territorio e le sue eccellenze naturali, artistiche e enogastronomiche.

Nel 2009 inizia la collaborazione con Sentieri Chieri, galeotto fu il ferragosto all’agriturismo la Novella di Soglio, e questo ha permesso un forte incremento delle iniziative  e dei partecipanti 

Dal 2010 diverse altre associazioni ed amministrazioni comunali hanno aderito al nostro progetto e così chi ha voglia di camminare lentamente, vivere in armonia con la natura e magari, alla fine anche mangiare in compagnia, alimenti sani e saporiti non ha avuto che l’imbarazzo della scelta.

Inoltre,  strettamente legata alle passeggiate è stata la promozione di un concorso fotografico “Slowalking Fotocontest Camminanatura”, la cui finalità principale era quella di favorire la conoscenza del territorio della Collina Torinese e del Monferrato, per promuoverne le bellezze naturalistiche e paesaggistiche. 

Molto importante e significativa è stata, nel 2011, l’organizzazione del trekking da Superga a Crea. I tre giorni di cammino sono stati ripresi dall’IPLA e sono diventati parte integrante del video documentario, prodotto dalla Regione Piemonte, “Percorsi. Gente e luoghi della rete escursionistica del Piemonte”, presentato al Festival Cinema Ambiente nel maggio del 2012.

Le escursioni degli anni successivi hanno visto il coinvolgimento di enti e associazioni del territorio, rientrando nuovamente nel calendario delle passeggiate sui Sentieri della Collina Torinese, patrocinato dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Torino, di Asti e Cuneo, dal Parco del Po e della Collina Torinese.

Il 6 giugno 2013 si è poi formalmente costituita l’Associazione di promozione sociale Camminare lentamente, affiliata dal 2014 a Federtrek, Federazione nazionale del Trekking, con la fusione del gruppo legato al Circolo culturale Minelli e Sentieri chieresi.

Questi gli obiettivi statutari:

favorire la pratica sportiva del trekking e dell’escursionismo (ovvero “il camminare”) per approfondire gli aspetti naturalistici, ecologici e storici del territorio, facendone conoscere e valorizzando le bellezze monumentali e ambientali, le risorse culturali ed enogastronomiche.

far riscoprire, lentamente, a piedi, il fascino e le ricchezze del territorio piemontese, percorso da una fitta rete di sentieri e di mulattiere, che sono stati progressivamente trascurati e con i processi di urbanizzazione, sono via via andati persi o semplicemente dimenticati.

promuovere la vita in armonia con la natura, la voglia di camminare lentamente, le buone pratiche per vivere meglio e mitigare il cambiamento climatico. Siamo una specie sociale e oggi quello che ci manca è la relazione umana e questa tentiamo di favorire.

sensibilizzare i cittadini e le istituzioni su temi oggi fondamentali, quali la lentezza come valore sociale, la qualità della vita nel territorio urbano e non urbano.

– fare rete, ampliare i contatti con le altre realtà che hanno la nostra stessa filosofia, impegnandoci in prima persona per sostenere uno stile di vita più sobrio e sostenibile, ossia capace di futuro.

Camminare lentamente” collabora con diverse realtà associative del territorio e si avvale del patrocinio per le sue attività della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino , della Provincia di Cuneo e della Provincia di Asti e di numerosi comuni del Chierese, dell’Astigiano e del Cuneese e dell’Alessandrino.

Ecco questo è Camminare lentamente, ma è tanto altro ancora, visitate il nostro sito www.camminarelentamente.it, la nostra pagina facebook, twitter, instagram, google +, lasciateci la mail e venite a trovarci, lo scoprirete…

Più lentamente, più in profondità, con più dolcezza” Alexander Langer

Associazione di Promozione Sociale “Camminare lentamente”

Via Bonino, 2 – 14019 VILLANOVA D’ASTI (AT)

camminarelentamente2@gmail.com – 380.6835571 – C.F. 92063410051

eventi organizzati dall’Associazione:

– Camminate proposte (2000 – 2012): 8/10 annue sul territorio piemontese e ligure

– Iniziative svolte 2013: 12 (partecipanti: 1200+)

– Iniziative 2014: 23 (partecipanti: 2000+), Soci ordinari: 896+

– Iniziative già svolte nel 2015: 22 (partecipanti: 1800+)

– Affiliazione dal 2014 a Federtrek, federazione nazionale associazioni di camminatori

– Partecipazione al Progetto biennale di promozione turistico/culturale “Scrigni d’Argilla”

che ha come capofila l’Associazione “La Chicciola” di Chieri

– Creazione, in collaborazione con PassoBarbasso e Walden viaggi, dell’evento “Social

Trekking 2014“ a Torino con oltre 500 partecipanti (5 e 6 aprile)

– Partecipazione al Salone del Libro off

– Creazione delle iniziavive “Camminare lentamente in Festival” a Moncalieri il 9, 10 e 11

maggio 2014(oltre 600 presenze) e “Il cambiamento sta nel cammino” ad Asti il 4 e 5 ottobre 2014 oltre 300 partecipanti).

– Costruzione, in associazione con Libera Asti, del progetto: “A Cascina Graziella con Libera”

– Partecipazione al Bicentenario della nascita di Don Bosco, con l’organizzazione di due trekking in collaborazione con la Basilica di Don Bosco.

-Creazione del progetto “AmarTanaro, la riscoperta di un tesoro” con la realizzazione di un cammino di trecento chilometri, in collaborazione con oltre 20 comuni rivieraschi del Tanaro, tra cui Bra, Alba, Asti e Alessandria.

– Collaborazione con Federtrek per il progetto “Giornata nazionale del Camminare” e “del concorso nazionale “Scuole in cammino” in collaborazione con il MIUR.

– Adesione alla “Marcia globale per il Clima” 2014 e 2015 , mobilitazione mondiale che si svolge in tutto il mondo, organizzata da Avaaz, comunità internazionale che si occupa di problemi globali (www.avaaz.org/it/org ).

I numeri 2016

– soci: 1450, camminate 28, partecipanti:3500, newsletter;2500 contatti, fb: 8600 mi piace,

Più lentamente, più in profondità, con più dolcezza” Alexander Langer

Associazione di Promozione Sociale “Camminare lentamente”

Via Bonino, 2 – 14019 VILLANOVA D’ASTI (AT)

camminarelentamente2@gmail.com – 380.6835571 – C.F. 92063410051

Collaborazioni:

– Circolo Culturale “ Maria Minelli”  Via San Martino, 19 Tel.0141948089    0141948273 – 14019 Villanova d’Asti (At)

– Il Gruppo Sentieri Chieresi  Chieri  – sentierichieri@virgilio.it
– Gruppo Volontari del Commercio equo e solidale di Villanova

14019 Villanova d’Asti,   paolotessio@gmail.com  in collaborazione con la Bottega del mondo di Asti

Commenti chiusi