Auguri di Buon Natale e alla prossima stagione

E così, con il Pranzo sociale si è concluso l’anno di Camminare lentamente: è stata una stagione molto positiva, oltre 3000 partecipanti, 1100 soci, più di 30 camminate, 12000 amici su fb e tanto altro ancora.

Come sempre ora stiamo lavorando per il programma 2018, sperando che sia altrettanto fortunato e soprattutto possa dare gioia a tanti amici vecchi e nuovi.

Alla fine di tutto, quello che ci fa stare insieme è la voglia di divertirci, camminare insieme, mangiare e bere in amicizia ed impegnarci per un mondo migliore, di pace ed armonia con la natura.

E questo cercheremo di proporvi ancora il prossimo anno ed ora una bella poesia di Gianni Rodari, per augurarvi un Buon Natale di pace e serenità

Lo Zampognaro

Se comandasse lo zampognaro
Che scende per il viale,
sai che cosa direbbe
il giorno di Natale?

“Voglio che in ogni casa
spunti dal pavimento
un albero fiorito
di stelle d’oro e d’argento”.

Se comandasse il passero
Che sulla neve zampetta,
sai che cosa direbbe
con la voce che cinguetta?
“Voglio che i bimbi trovino,
quando il lume sarà acceso
tutti i doni sognati
più uno, per buon peso”.

Se comandasse il pastore
Del presepe di cartone
Sai che legge farebbe
Firmandola col lungo bastone?

” Voglio che oggi non pianga
nel mondo un solo bambino,
che abbiano lo stesso sorriso
il bianco, il moro, il giallino”.

Sapete che cosa vi dico
Io che non comando niente?
Tutte queste belle cose
Accadranno facilmente;

se ci diamo la mano
i miracoli si faranno
e il giorno di Natale
durerà tutto l’anno

Commenti chiusi